Rimborso IRAP  -partito il clik day

Dal 18 gennaio  per i soggetti IVA della regione Marche al 15 marzo per quelli delle province di Brescia, Cremona e Mantova si può chiedere per via telematica e secondo un calendario fissato dall’Agenzia delle Entrate con provvedimento del 17 dicembre 2012 il rimborso della maggiori imposte IRES ed IRPEF pagate per effetto dell’indeducibilità dell’imposta IRAP effettivamente versata negli anni dal 2007 al 2011 ex DL 201/2011.

Il rimborso scaturisce dal seguente conteggio:

  1. calcolo dell’imposta IRAP sul costo della manodopera netta considerata a suo tempo indeducibile ai fini IRAP;

  2. calcolo dell’IRAP versata effettivamente dovuta nel periodo di riferimento;

  3. diminuzione dell’imponibile IRES/IRPEF dell’importo al punto 2);

  4. calcolo nuova imposta IRES/IRPEF;

  5. calcolo rimborso per differenza tra nuova e vecchia imposta.

In pratica si parte dal valore della produzione netta, rigo IC61 in dichiarazione IRAP per il 2011, diminuita del valore delle deduzioni ex art. 11 dlgs 446/97 al denominatore, mentre al numeratore va indicato il costo della manodopera più il costo per collaboratori coordinati e continuativi (amministratori) diminuito  dallo stesso valore di deduzioni. Detto rapporto si applica all’IRAP effettivamente versata documentata da F24, ravvedimento operoso, iscrizione a ruolo e dovuta per l’anno di riferimento. Il risultato è deducibile dall’imponibile IRES/IRPEF. Si calcola quindi la nuova imposta IRES/IRPEF che detratta dalla vecchia determina l’importo da rimborsare.

Per i soggetti IRES/IRPEF l’istanza è una sola formata da un  modulo per ogni anno di riferimento. Per le società di persone le istanze sono due. Una per la società formata da un modulo per ogni socio e per ogni anno di riferimento: se i soci sono tre e gli anni 5, si avrà un’istanza con 15 moduli. I soci presenteranno una istanza con 5 moduli.

La documentazione necessaria per predisporre l’istanza di rimborso è:

  1. Bilanci dal 2006 al 2011;

  2. Unico per gli anni dal 2007 al 2011;

  3. F24 per i versamenti IRAP eseguiti dal 2007 al 2011, anche se riferiti ad avvisi bonari o accertamenti, nonché pagamenti per iscrizione a ruolo.

Il calendario per la trasmissione delle istanze di rimborso è pubblicato all’indirizzo seguente:  http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/255c06804dd8394cb65ef60fd12eb01d/cluster_allegato_c.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=255c06804dd8394cb65ef60fd12eb01d

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.