Come pagare le imposte in ritardo

L’omesso o insufficiente pagamento delle imposte dovute in base alla dichiarazione dei redditi e dell’Iva, nonché l’omesso o insufficiente versamento delle ritenute alla fonte operate dal sostituto d’imposta, possono essere regolarizzati eseguendo spontaneamente il pagamento: dell’imposta dovuta degli interessi, calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento Continua

Tardiva presentazione della dichiarazione dei redditi Unico, Irpef, Ires, Irap e Iva

Per tardiva presentazione della dichiarazione dei redditi si intende la trasmissione telematica del modello dichiarativo entro 90 giorni dalla data di scadenza.  Oltre questo lasso di tempo la dichiarazione si considera definitivamente omessa. L’omessa presentazione della dichiarazione dei redditi è disciplinata dall’art. 1, comma 1, del D.lgs 471 del 1997, Continua

Le aliquote IRPEF negli avvisi di accertamento

Obbligo di indicare negli accertamenti le aliquote IRPEF applicate per determinare l’imposta. Norma semplice, ma interpretazione della Cassazione complessa e contraddittoria. L’art. 42, titolato “ Avviso di accertamento”, del dpr 600/73 prescrive: “ …. L’avviso di accertamento deve recare l’indicazione dell’imponibile o degli imponibili accertati, delle aliquote applicate e delle Continua