Nuova soglia del contante – 2016

Nuovi limiti per l’utilizzo del denaro contante (ex art. 46 co. 1 del Ddl. di stabilità 2016)

Il limite per l’utilizzo del denaro contante è innalzato da 999,99 a 2.999,99 euro.
In particolare, ai sensi del “nuovo” art. 49 co. 1 del DLgs. 231/2007, a decorrere dall’1.1.2016, sarà vietato trasferire denaro contante o libretti di deposito bancari o postali al portatore o titoli al portatore in euro o in valuta estera, a qualsiasi titolo tra soggetti diversi, quando il valore oggetto di trasferimento sarà complessivamente pari o superiore a 1.000,00 euro.

Cambiavalute
Il medesimo limite varrà per la negoziazione a pronti di mezzi di pagamento in valuta svolta dai soggetti iscritti nella sezione prevista dall’art. 17-bis del DLgs. 141/2010 (cambiavalute); in tal caso, il limite attuale è di 2.499,99 euro. Continue reading