• Nuovo collegio sindacale — Sindaco unico per Srl

    Il con­trollo socie­ta­rio —  Col­le­gio sin­da­cale e Revi­sore legale, ossia con­trollo di gestione e con­trollo contabile.

    Il decreto legge 5/2012 del 09/02/2012, rubri­cato “dispo­si­zioni urgenti in mate­ria di sem­pli­fi­ca­zione e svi­luppo”, in corso di appro­va­zione, modi­fica con l’art. 35, gli arti­coli del codice civile che riguar­dano il con­trollo socie­ta­rio nelle società di capi­tali e pre­ci­sa­mente l’art. 2477 per le Srl.
    Per le srl i nuovi commi 2 e 3 dell’art. 2477 pre­ve­dono l’obbligo della nomina “dell’organo di con­trollo o del revi­sore”, nei seguenti casi:
    – capi­tale sociale non infe­riore a 120mila euro;
    – obbligo di reda­zione del bilan­cio con­so­li­dato;
    – con­trollo di società obbli­gata alla revi­sione legale;
    – supera per due eser­cizi con­se­cu­tivi i limiti per il bilan­cio abbre­viato, non c’è obbligo se non supera per due consecutivi.

    L’organo di con­trollo, cui per legge spetta sem­pre anche la revi­sione, è solo mono­cra­tico, ma lo sta­tuto può sta­bi­lire la forma col­le­giale.
    In via tran­si­to­ria (art.16 c. 1 lett.b del dl 212/2011) per le srl il col­le­gio sin­da­cale nomi­nato entro il 31/12/2011 resta in carica fino alla sca­denza naturale.

    Post Tagged with ,
Comments are closed.