Tardiva presentazione della dichiarazione dei redditi Unico, Irpef, Ires, Irap e Iva

Per tardiva presentazione della dichiarazione dei redditi si intende la trasmissione telematica del modello dichiarativo entro 90 giorni dalla data di scadenza.  Oltre questo lasso di tempo la dichiarazione si considera definitivamente omessa. L’omessa presentazione della dichiarazione dei redditi è disciplinata dall’art. 1, comma 1, del D.lgs 471 del 1997, …

Le aliquote IRPEF negli avvisi di accertamento

Obbligo di indicare negli accertamenti le aliquote IRPEF applicate per determinare l’imposta. Norma semplice, ma interpretazione della Cassazione complessa e contraddittoria. L’art. 42, titolato “ Avviso di accertamento”, del dpr 600/73 prescrive: “ …. L’avviso di accertamento deve recare l’indicazione dell’imponibile o degli imponibili accertati, delle aliquote applicate e delle …

Iva in edilizia dal 26 giugno 2012

Ritorno al passato per l’iva in edilizia , ma con variante per la previsione del reverse charge in alcune fattispecie e per l’impossibilità per le immobiliari di optare per l’iva nelle locazioni e cessioni di unità abitative, escluse quelle sociali. Il DL 83/2012, denominato “decreto crescita”, in vigore dal 26/06/2012 …

Reverse Charge IVA. Come funziona?

Reverse charge IVA E’ la regola che inverte l’obbligo di emissione fattura: è chi paga che emette un doppio documento (o integra, nei casi previsti, quello emesso senza iva da chi riscuote) con iva, da registrare sia sul registro acquisti che  sul registro vendite. Il motivo dell’introduzione di tale norma, …